IL PRIMO E STATO AMORE – Poesie di Menduh Leka / Tradotto da Rita Hoxha (Oxha )

 

Menduh leka

Poesie di Menduh Leka

 

 

IL PRIMO E STATO AMORE

 

In quel tempo dell’universo era amore
l’armonia è stata qui e là..

In una protezione sparpagliata all’ infinito dell’anima.
Dio era più umano
L’uomo era celestiale

In questo mondo e spuntato qualcuno consueto
L’umanità l’ha colpito gravemente il regno d’incertezza.

Il disfacimento diventò realtà
L’essenza divenne esilio nel paradiso
E ‘stato qualcosa di simile a una grave tristezza
Dentro qualsiasi cuore
Regnano l’armonia.

C’era un annuncio che ci premeva
Perché si brindava alla timidezza.
Non lontano anche la Dea con il suo chiarore.
Nemmeno un’interiezione non l’ha stregata
Qualcosa si è incatenato come racconto della trinità.

di fianco a un’illuminazione
Colmi di dispiaceri e confusione
qualcuno dei colossi
Per l’amore che ci ha lasciato
Gli schiavi come l’invidia folta
Impero dei desideri ha presso il vuoto
Hanno cambiato le leggi e i cicli dell’universo.

Finche sì è svegliato l’Amore
Dio si è fatto di nuovo il Divino
E l’uomo era alla ricerca dell’amore

 

 

Rita hoxha

Tradotto da Rita Hoxha (Oxha )

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s