VORREI DONARTI… / Poesie di Francesca Gallello

 francesca

Poesie di Francesca Gallello
 
 
VORREI DONARTI…
 
Il mare vorrei donarti
con i suoi vascelli
e i suoi benevoli fantasmi
le sue onde
i suoi abissi
le sue creature
i suoi misteri
i suoi canti di sirene in amore
le sue alghe spugnose
i suoi fiori che misteriosi ondeggiano
richiamando a se onde… come braccia.
L’infinito vorrei donarti
il volo di un’aquila reale
il suono di un ruscello che… lava i segni
di un passaggio lento e stanco,
tasti di un pianoforte
corde di un violino
melodie mai suonate… e quelle mai ascoltate,
il calore di un antico scialle
un sorriso finooo fino
un sussurro
una fiammella che tra l’azzurro e l’arancio danza
il rombo di un motore
il sapore di una melagrana,
quel setato velo che, unendo,
abbraccia mare e cielo
quel sospiro lungo, affannato, pieno d’amore
completato…appagato nel piacere,
la bocca socchiusa e carnosa,
odorante ancora di baci e carne sudata,
quel battito forte che fa danzare il petto …
e quelle braccia sfinite
che tra il lino ricamato riposano…
sfamate d’amore,
quel dire … “ a dopo” …
vuoto e pieno di un andare che ritorna…
di un Tuo… che Libero … ti appartiene,
quella scala che si arrampica fino al cielo
quel fiore posto sul ciglio di un precipizio
quel mio sprofondare in te…
dove nel profondo della tua carne…

 

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s