Come le mummie delle catacombe – Adem Zaplluzha / Traduzione in italiano a cura di Alma Gjini

adem

Poesie di Adem Zaplluzha

Come le mummie delle catacombe

Questi colori gialli
Stasera hanno il gusto del silenzio
Dove posso cercare le mie mani
In quale mare sono affondati i miei sogni?

Mai più la primavera s’è vista nel nostro stretto vicolo
Solo l’inverno rimase sotto il tetto dell’infanzia
Li dove ascoltavamo sempre le serenate dei gigli

E mi manchi stasera
Il mondo intero e rimasto fuori dai cancelli
E dentro l’umidità gelida di queste mura
Si sente solo il bruscio d’un muto vento

Di fronte a me specchio e tavolo pieno di libri
Come le mummie delle catacombe
Rimangono senza voce e a testa bassa

E solo un silenzio mortale
Ulula dentro la mia stanza …

 

alma-gjini

Traduzione in italiano a cura di Alma Gjini

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s