Poesie di Yuleisy Cruz Lezcano

Poesie di Yuleisy Cruz Lezcano
 
 
IMMAGINAZIONE
 
Nella notte di stelle immaginarie,
ho sognato di parlare con un uomo immaginario,
mi ha parlato di un incontro d’amore immaginario
in una data immaginaria.
Ogni volta che ripenso a quella voce,
sento il dolore dell’attesa immaginaria
e mi sento quasi una donna immaginaria
che ha immaginato l’inimmaginabile.
 
Yuleisy Cruz Lezcano ©
 
 
 
IMMAGINI AMICHE
(dedicato ad Antonia Pozzi)
 
Giungo lì,
dove posso vederti
accanto a me,
sdraiata fra i versi,
sento la tua essenza nelle radici
che succhiano e forse ancora si nutrono
del tuo immobile corpo.
Antonia, vorrei riposarmi sulla tua ombra,
essere quel mazzetto di papaveri
che ancora fiorisce
con l’idea di essere
il senso bello di tutti i tuoi termini,
lo spirito debuttante delle tue metafore,
nate dai pensieri liberi
di quella ragazzina incasinata che eri.
Antonia, leggendo i tuoi versi,
entro in punta di piedi nei tuoi pensieri,
danzo con gli occhi
per tutti i percorsi dei tuoi sandali,
rievoco i tuoi fantasmi,
parlando con le fragranze vergini
di stradine che svaniscono
nelle vie dei passi,
dove incontro le tue chimere rosate
e costruisco parvenze che sorridono
come immagini amiche.
 
Yuleisy Cruz Lezcano ©

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s