Poesie di Yuleisy Cruz Lezcano

Poesie di Yuleisy Cruz Lezcano
 
 
PADRE
 
In ogni ulivo
riesco a vedere
la tua anima,
è musica di vento
fra i rami,
tranquillità di tempi innocenti,
canzone di fusti.
Libera, sempre libera
dal vento mite
la tua voce.
Vanno entrando le resine,
suono d’oro che va.
Tutto passa e tutto va,
rimane il tuo sorriso.
Il cielo che ci vedeva
sembra invariato.
Padre, alla grande domanda
delle ombre,
la foglia sempre verde regge,
luce è il tuo ricordo.
Fra gli ulivi l’uccello estremo canta,
è la tua anima che mi accompagna
perché la mia è qui che ti piange.
Amante dei nostri ricordi
apro porte nella mente
e ti sento ancora presente
perché tu vivi nel mio cuore.
 
 
 
QUEL CHE VORREI
 
Vorrei parlarti
con quella lingua sciolta
che risuona in mezzo ai prati
e comunica cantando,
con tutto il corpo,
con gli occhi, con i piedi
accarezzando le tue gambe,
sotto un tavolo.
Vorrei lavare il tuo corpo con cura,
sfregarti con i fiori del mio corpo
pestati,
così da toglierti i vecchi ricordi
e lasciare sulla tua pelle chiara
le mie brune tracce.
Vorrei accoglierti quanto un nido
per covare dentro di te
la vita che ti serve.
Vorrei ispirare, assorbire, aspirare
l’odore del tuo collo,
percorrere con la lingua
la spirale delle tue orecchie,
e in contemporanea, guidare,
libere per il mio corpo,
le colombe delle tue mani.
Vorrei sognarti da sveglia
e desiderarti ancora
da addormentata.
Vorrei tremare sotto le tue mani,
quando riempono la cavità tiepida che, dalle mi cosce,
ti respira, ti sospira, ti parla .
Vorrei che i miei seni piccoli e a punta intuiscano le tue ditta.
Vorrei che tu mi baci
con quei baci indimenticabili
e soprattutto,
vorrei rinascere
a misura delle tue mani.
 
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s