Poesie di Anna Di Principe

Poesie di Anna Di Principe

 

FRUSCIO D’AUTUNNO

Ascolta!
È il fruscio delle foglie
accartocciate e tremule

dai rami adunchi
si staccano…
Volano
come se avessero ali
nel cielo prima di morire.

È la natura
che agonizza
con il suo sguardo appannato.

Mi lacera il cuore,

è come l’addio d’un amico
che forse non so
quando ritroverò.

L’aria è quieta
par che nessuno respiri
eppure cadono qua e là
da ciascun albero i frutti
tra i più belli e colorati.

È il congedo ciclico dalla vita
per ritornare a germogliare
nella tiepida primavera.

 

Tanka

Come canneti
nel vento si flettono
i miei pensieri

questo tempo futuro
è sorgente fruttata.

 

***

Pietra dopo pietra e ombra dopo
ombra cerco la luce.

So che il mio canto tonerà
a smuovere macigni
a scuotere gli alberi dei boschi
a rendere mansueti gli animali
a placare gli uomini selvaggi.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s