Poesie di Romualdo Guida

Poesie di Romualdo Guida

 

Il sogno di un pensiero errante

Chissà se, il mio pensiero
oltrepassando le onde del mistero,
continuerà a parlami
dell’immensità dell’universo,
di lune inesplorate e,
pianeti immaginari,
di stelle morte e,
ancora lucenti,
di galassie lontane e,
terre oscure.
Chissà se, ancora mi narrerà
del calore del sole e,
del sibilo del vento,
del rumore del mare e,
lo scroscio della pioggia,
del profumo dei fiori e,
il volo degli uccelli.
Chissà se, in quella dimensione
il mio pensiero sarà inondato di luce e,
potrà abbeverarsi alle sorgenti
di acque limpide e pure e,
sentire il calore dell’amore vero,
di certo, non mi racconterà
dell’egoismo dell’uomo
che, crea e distrugge.

I pensieri sono sogni e,
i sogni a volte si avverano!

 

Nello spazio infinito

Sempre, sei con me
quando mi cammini dentro e
dolcemente,
ascendi ai miei pensieri.
Con te, mi eclisso
nello spazio
del tempo infinito e,
ondando
il riflesso del sole,
mi perdo nell’immensità
del mio mare.
Insieme a te io navigo e,
veemente
placo
la mia dolente resistenza.

 

Strada senza ombra

Percorrerò strade senza viali
nella desolazione della vecchia via
con l’ombrello tra le mani
in folcire integrarsi.
Senza ombra camminerò,
col sole che mi brucia e,
corrode il mio destino
nel crepuscolo della vita.
In solitaria malinconia,
vivrò l’attesa della resa
con lo sguardo all’infinito e,
la mente nel passato.
Dei miei peccati, son pentito,
l’ho rimessi al mio Dio
ma, ho veramente poi
tanto peccato?

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s