DESIDERIO LATENTE / Poesie di Yuleisy Cruz Lezcano

Poesie di Yuleisy Cruz Lezcano
 
 
DESIDERIO LATENTE
 
C’è un corvo nero che m’incalza,
calice vuoto di canto
è il suo becco
e il mio cuore una patema
che trema e innalza vortici
dal fondo oscuro del sangue,
fermo all’ultima illusione.
Figlia della morta intenzione
la mia ombra accompagna i passi,
frammentata fra i sassi
di quei sentieri rotti, persi,
dispersi nei sogni sommersi.
Piú che sdoppiata divengo,
tre volti per un unico specchio,
la mia bocca come cloaca
vendicatrice
schiude minaccie,
contro tutte le facce,
più non si riconosce.
Sono pianta vagante senza radice,
pagina senza voce,
impreco contro la mia stessa anima,
che si inganna
con quel che mai sarà.
Nessuna vita avrà
quel che racchiuso nella mia mente
è solo un desiderio latente,
che mai si avvererà.
 
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s