Poesie di Alma Gjini

Poesie di Alma Gjini

 

***

Scrivo di te
sotto il manto
dissolto dell’alba

che si sdraia 
impazza e m’inganna
tra il riverbero di memorie
dentro le sue aure chiare,

un’altra volta ancora.

e cancello le tue orme
mentre sfido le mie maree
e sulle onde del respiro

racchiusa nel grembo
della melanconia che aleggia
come velo dei cieli notturni

mi svuotò
– al riflesso sull’’acqua –
nascondo il mio pianto.

Mi perdo -solo per poco-
poi mi ritrovo
mentre spengo di te
ogni pensiero ….

 

***

Mi strinsi in silenzio
Come una luna assonnata e stanca
Stretta nella morsa del tempo
assente passante di strade
che brulicano di superficialità

-stretto, troppo stretto il sentiero –

E così che ti ho dismesso
Sorgente della mia sete
Insieme ai tuoi versi
Ho rinnegato le tue rime

-si sbriciolavano tra le dita-

Sedute sul bordo dei giorni
Come fruscio di foglie impazzite
ad attendere l’alba
che affrettava il passo
Con l’anima scalza tra le pietre
Portandosi via
Gli sprazzi di vita
La, dove non si vede più il cielo

Cosi persi le parole…

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s