Poesie di Anna Di Principe

Poesie di Anna Di Principe

 

Il papavero

Sono il papavero
dalle rosse corolle
e dal cuore nero.

La mia esistenza
è un morbido breve ancheggiare
al limite dei fossi
nell’onda verde frusciante
abbarbicato ai cigli.

Nel dorato campo di grano
sono una macchia di sangue
con coraggio al vento mi fletto.

Di solitudine generato
sopra di me
solo il cielo
ornamento del mio Tempio
con Demetra ancella
alleviata dal dolore
con il sonno da me donato.

 

LUCE

Il sole è più alto nel cielo

una Nuova Luce
scende a placare la mente
a lungo sconvolta
da un dolore antico e profondo.

Il sale cristiano
sulle ferite dell’anima
non risana ancora
ma permette
la non putrefazione

la via crucis
prosegue.

La vita non muore
sa attendere
la Rinascita.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s