Crocifisso al perdono / Poesie di Juljana Mehmeti

Poesie di Juljana Mehmeti
 
 
Crocifisso al perdono
 
Guardare oltre se stessi
in cerca di sensazioni
che pulsano ritmi addormentati
respirando l’aria secca di un sole nascosto
nel suo vuoto,
senza sapere cos’è che ti angoscia,
è come
perdersi nell’etere
trascinato tra le nuvole degli eremiti
e i sarcofagi degli Dei
risvegliati alla soglia del giorno
bagnato dal mormorio della pioggia…
 
Sentirsi schiavo dei sentimenti sospesi
che si accendono e si spengono tra gli spazi deserti della delusione
e le piramidi sbriciolate nella fuga dell’ultimo faraone,
graffiati sui muri della memoria
mummificati nel dolore
scolpiti in infiniti geroglifici
spolverati all’urlo del vento
e soffiati in secoli d’amore,
è come
viaggiare in un’isola abbandonata
dove solo il mare tuona l’eco delle onde
e tu, un eremita del dolore
con gli occhi al cielo,
ti crocifiggi al perdono.
 
@ julja
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s