Poesie di Yuleisy Cruz Lezcano

Poesie di Yuleisy Cruz Lezcano
 
 
Se mi lascio andare
 
Se mi lascio andare
riempirò di risate le invenzioni
che i morti non possono parlare.
Se mi lascio andare
continuerò il mio cammino
persa nei rumori secchi di un’ascia
arrugginita e tagliente
sul mio crescere interrotto
finché mi siedo
per non ripensarmi.
 
 
 
Distanza nelle distanze
 
Pongo alla distanza
distanze,
oblio breve e mite
del non accontentarsi
di quella compagnia che fissa
la solitudine,
di quella costellazione
effimera all’occhio
in un cielo nero e finito
in una lacrima che brilla
nello guardo bagnato,
cercando e cercando.
Pongo distanza
fra me e il poco,
preferisco il niente
di questo soffitto che comprime
quel che sospira
nella notte che cade e muore.
 
 
 
Effimero
 
Già vedo fiumi passare,
occhi di corrente,
mari di onda assente,
cose che arrivano senza restare.
Più non vedo
il pianto che su di me verso,
con lo sguardo perso
me ne vado senza arrivare
a quel pensiero che fa annegare.
Non potrei vedere quel che già vedo,
vortice sono, confusa in un niente,
immoto dell’apparente
vivere per respirare.
 
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s