Siamo fuggiti papà! – Poesia di Petrit Ruka / Traduzione italiana a cura di Evelina Sulaj Skenderi

 
Poesia di Petrit Ruka
 
 
Siamo fuggiti papà!
 
Papà noi siamo fuggiti, abbiamo lasciato la casa,
Un tempo da zingari vive tutto il mondo,
Anche la foto abbiamo tolto dal muro,
Come un lucchetto con un paio di lacrime abbiamo chiusa la porta….
 
Siamo fuggiti, fuggiti, il paese natale abbiamo ucciso,
Nelle metropoli raccolti come i ricci,
( Ce l’hai presente quando raccolgono un albero,
Che si stringe e si stringe come nelle stringhe dei fichi ?! … )
 
Siamo compressi qua con nuovi guai,
Abbiamo perso il bar, il sonno, la canzone,
Tutto è pronto nei negozi lussuosi,
Negozio – psicologo, che ti scava pure il cuore…
 
Siamo fuggiti e la bara te l’abbiamo messa in un video,
La domenica ti incontriamo nel vetro visuale,
Con la mente appoggiamo i fiori, due lacrime, una sigaretta,
Viviamo con i simboli… il mondo con un manuale.
 
Nel paesino non andiamo, ce l’abbiamo con noi,
Ormai teniamo nella scatola tutto,
Questa scatola papà si chiama computer,
Nel suo vetro tu incontri tutti….
 
Nel vetro tu trovi la sposa, fai il matrimonio,
Baci i figli del tuo fratello in un altro continente,
E la madre la piangi da migliaia di chilometri,
Mentre la mettono nella bara in video – conferenza.
 
Saremo insieme quando arriveremo laggiù,
Qui ci siamo divisi per sempre,
Non ti scrivo di più perché lo sai bene,
Sono debole e mi affogo in lacrime.
 
Non sappiamo dove andiamo, non c’è tempo di pensare,
Siamo affrettati perché semplicemente va di moda la fretta,
Un tempo zingaresco oggi vive il mondo,
Ah… vai a fare cesti di tristezza.
 
Traduzione italiana a cura di Evelina Sulaj Skenderi

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s