Poesia di Berkinalieva Sagynbubu Abdusamatovna / Traduzione italiana a cura di Juljana Mehmeti

 
Poesia di Berkinalieva Sagynbubu Abdusamatovna
 
 
***
 
Che passi pericolosi riprendo oggi-
e chi si prenderà cura di me?
Troverò pace tra i papaveri
sbocciati liberi nel mondo delle fate?
 
Lo sento, appassirano anche i papaveri-
che scendono giù per il pendio
e quando anche il cielo inizia a cadere,
spezza al mio cuore la speranza.
 
Non c’è davvero da eludere
ciò che il destino ha creato.
Ogni sacrificio è inutile
quando sotto la pietra è disegnato.
 
Ogni ulteriore passo è un peccato
ogni pensiero è una sosta,
ma i giorni senza colpa, senza peccato
portano al mio cuore un tale dolore.
 
Lasciami essere la ragazza della neve
in una vecchia fiaba, di tanto tempo fa.
 
 
Juljana
 
Traduzione italiana a cura di Juljana Mehmeti

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s