Poesie di Anna Di Principe

 
Poesie di Anna Di Principe
 
 
ANIMA RIBELLE
 
Agli agguati di nostalgie
di memorie
ai flagelli delle angosce
l’anima si sottrae.
 
Complici i silenzi
alle illusioni s’affida
 
– oggi –
d’arcobaleno ha sete.
 
Ha sete e fame
d’alberi infiorati
e venti quieti.
 
Ricucita prende forma
vestita di verde colore
del tempo.
 
Consuma vita
nell’attimo presente
lesta cura alla malinconia
 
– oggi –
è farfalla tra squarci
di colori indaco e viola,
vestale del mistero
dell’esistenza.
 
 
Il vento
 
Elfo malizioso è il vento
 
respira sospiri leziosi
sibila, stuzzica, gioca
 
scuote, tormenta.
 
Grande seduttore
ha mani impertinenti
seducenti, convincenti.
 
Il suo alito ti sfiora
t’ignora, ti avvinghia… ti lascia.
 
Ti cerca, ti bacia, t’inebria, ti ammalia.
Scatena la bufera
scompiglia con raffiche le vesti.
 
È il vortice…
è il vento.
 
 
GIORNI DI MARZO
 
Nei giorni di marzo sboccia il fiore d’arancio
e l’azzurro è vivido come un libro miniato.
L’aria, a volte fredda, ricorda ancora l’inverno
ma il sole è di primavera.
Dietro un portone si aprono un atrio, un cortile, l’umida penombra…
Che sorpresa i passeri,
il fiore, il cielo azzurro, l’aria volubile…!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s