1 novembre / Poesie di Alma Gjini

Poesie di Alma Gjini

 

1 novembre

C’è un soffio di gelo
ad ogni grammo d’attesa
del risveglio di quest’autunno in foglie 
che s’affaccia tra strappi di cielo

dove minuscoli insetti
s’inseguono nel volo oltre misura
salutando veglianti spiriti
venuti a trovare i propri cari

in quest’assonanza di sentire
apre il sipario
la morsa del vento
che fruga nella tasca del tempo

e s’inclina tra mazzi di fiori e pietre silenziose
dove lumini inermi come curvilinee
di malinconiche barbe
raccolgono in penombra i segreti

l’assenza ricurva si sottrae al sentire
stringendo gli artigli come fossero pugni
per marcare i confini della memoria del cuore
che parla e chiede “Pa’ dove sei”…

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s