Poesie di Tatjana Debeljački / Traduzione italiana a cura di Claudia Piccinno

Poesie di Tatjana Debeljački
 
Tatjana Debeljački, nata il 23.04.1967 a Užice. Scrive poesie, racconti, storie e haiku. Membro dell’Associazione degli scrittori di Serbia -UKS dal 2004 e Haiku Society of Serbia – HDS Serbia, HUSCG – Montenegro e HDPR, Croazia. Membro dell’Associazione scrittori Poeti, a Belgrado dal 2008, membro dell’Associazione degli scrittori croati – HKD Croazia dal 2009 e membro della Società di poesia “Antun Ivanošić” Osijek dal 2011, e membro della “World Haiku Association” – 2011, Giappone .
 
Iscritta all’unione degli scrittori jugoslavi in ​​patria e immigrazione – Belgrado, club letterario Yesenin – Belgrado. Membro del Club degli scrittori “Miroslav – Mika Antić” – Inđija 2013, Associazione degli scrittori “Branko Miljković” – Niš 2014, e membro dell’Associazione Universal Poets in Giappone (JUNPA). 2013. “Poetic Bridge: AMA-HASHI (天橋)
 
Fino ad ora, ha pubblicato quattro raccolte di poesie: “A HOUSE MADE OF GLASS”, pubblicato da ART – Užice nel 1996; raccolta di poesie “YOURS”, pubblicata da Narodna knjiga Belgrade nel 2003; collezione di poesia haiku “VULCANO”, pubblicata da Lotos da Valjevo nel 2004. Un CD “A HOUSE MADE OF GLASS” pubblicato da ART nel 2005, bilingue SR-EN con musica, AH-EH-IH-OH-UH, pubblicato da Poeta, Belgrado nel 2008. “HIŠA IZ STEKLA” è stato tradotto in sloveno e pubblicato da Banatski kulturni centar – Malo Miloševo, nel 2013 e anche in inglese, “A House Made of Glass” pubblicato da »Hammer & Anvil Books» – American , nel 2013.
 
“KUĆA OD STAKLA” – “ガ ラス の 家” – “UNA CASA DI VETRO” .Tatjana Debeljački Ser チ アナ デ ベャ ャ ーー, serbo – giapponese e inglese, pubblicato da Poeta, Belgrado nel 2015.
 
“The Show”, pubblicato da Poeta, Belgrado nel 2015.
 
.Il suo ultimo libro è “Duet of Crimson”., Haruka Ishii. Editore: Japan Universal Poets Association. Modifica / Traduzione Mariko Sumikura (Giappone) 2016.
 
La sua poesia e i suoi haiku sono stati tradotti in diverse lingue.
 
E’consulente editoriale delle riviste DIOGEN e POETA
 
 
PER QUELLE VOLTE, QUESTE E LE PROSSIME
 
Mantieni questa preghiera pesante come un segreto
Ti chiedo di andare via perché ti amo
Preghiere per la misericordia e la salvezza
Affondo nel loro silenzio
La passione si blocca in noi
Con il suo urlo onesto,
Con una vocale e una consonante,
E lo faremmo e non lo faremo
Oppure lo faremmo e lo faremmo, ma …
L’amore spara nel suo nucleo,
Attenuato e coccolato,
Eppure parlo del mio cuore.
Incontrami.
C’è chi si ricorderà
E nel coraggio osa
Aggiungi, deduci e ama di nuovo.
Incontrami, tu il primo e l’ultimo.
Cosa limitano gli atti e i pensieri liberi?
Un’immagine cresciuta dalle parole nasconde l’arcobaleno
Dio è testimone del flusso fragile,
Schiavista.
La gelosia non ti modella
 
Sei sconfitto dalla sicurezza
E ingannato dallo specchio che ti riflette come uno
Con un preludio, un cavillo
Anni, anni e rondini.
Amore chiamato con il mio nome, il suo cognome,
Grazie al tuo cuore e alla tua fede.
Niente rimane se non
La potente anticipazione.
 
 
PRESTAZIONE
 
“Perché sorridi, amore mio?”, e lui mi chiede un bacio.
” Mi sei grato?”
Sì, dal profondo del mio cuore “
“Hai visto qualcosa, tranne l’anima segreta? E cosa vedi adesso? “
“Io vedo noi tra le stelle” – lui sorridendo.
E sono stata illuminata da un raggio di dolce amore.
Bruciata dal fuoco di baci dolci.
Nel sogno primaverile, che dura lealmente.
 
 
NEL CANDORE
 
Gambe legate a un mazzo di rose;
mani libere per la preghiera;
orecchie ricoperte da gemme;
il suo nome è nato da un orgoglioso pavone.
La luce dell’angelo illumina
l’immagine di una rosa gialla e la promiscuità
di santi spudorati e senza paura.
L’amore ci altera
Lo hanno privato di
giocattoli e di un amante.
 
 
 
Traduzione italiana a cura di Claudia Piccinno
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s