L’abito velato / Poesia di Alba Leone

 
Poesia di Alba Leone
 
 
L’abito velato
 
Donna hai scelto quell’abito velato
e l’hai adagiato sull’ottomano.
Il tempo passa e lentamente si raggrinzisce
perde i suoi colori,
tu creatura dove sei?
Il vestito vuole opprimere quel vuoto
e scivola dal morbido cuscino.
Comincia ad inseguire il vento
per lasciarsi adagiare su campi di covoni
tra papaveri rosso fuoco.
Ecco la fanciulla dal corpo perfetto
che ti aveva stretto tra le sue mani.
Ora confusa, nasconde le sue fragilità.
I pensieri le opprimono il cuore.
Stringe tra le mani un calice
e sorseggiando l lascia cadere
il bicchiere di cristallo .
Tu, donna lasci riemergere
la voglia di indossare l’abito velato.
 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s