Poesie di Maria Cristina Sabella

 

maria

Poesie di Maria Cristina Sabella

 

 

Nel silenzio della notte buia

 

☆¸.✿.¸.•´ ¸.•´.-✿

¯**´¯**´¯`˜”*°•.•.¸ღ¸☆

 

Trema la terra
madre del tempo
scossa dal fato
o dalla guerra,
si accascia il tetto
si spegne la vita
piccola stella
spenta nel cielo,
il blu della notte
un manto coperto
freddo il dolore
sulla tua pelle.
Cantano gli angeli
su questa terra
squarciata e tetra,
la stella ponente
indica la strada
della speranza,
quella che l’uomo
ha già smarrito
lungo il sentiero
di polvere e sassi ferito
sangue e amore
in un silente dolore.

 

 

(@Sabella Maria Cristina 24 Agosto 2016)
diritti riservati.

 

 

Sacro volto

 

”☆¸.✿.¸.•´ ¸.•´.-✿
¯**´¯**´¯`˜”*°•.•.¸ღ¸☆

 

Da lontano
osserverò
quel volto,
incorniciato
“Sacro”,
su una tela
col sangue disegnato.
Da lontano
osserverò
quel Sacro telo
per non sporcarlo
con il pensiero,
perché resti
immacolato
dal sapore
incontrollato.
Da lontano
osserverò
i suoi lineamenti
i dolori vissuti
i lamenti,
il grido a suo Padre
che il cielo
azzurro ha oscurato
per nascondere il fato.
Da lontano
osserverò
le persone
inginocchiate
che piangendo
a voce bassa
imploreranno
perdono per
il dolore
della sua annunciata morte.

 

(@Sabella Maria Cristina 10 Settembre 2016)
diritti riservati.

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s