L’ipotesi di te / Poesie di Claudia Piccinno

Poesie di Claudia Piccinno
 
 
L’ipotesi di te
 
Nessun teorema avrebbe confutato
l’ipotesi di te che avevo amato.
Eppure le iniziali del tuo nome
non erano certo un buon auspicio.
Il tempo fu più forte di ogni probabilità.
Nulla poté l’amore contro la statistica della visibilità.
 
Resta di quei giorni una discarica di promesse,
differenziata raccolta di parole,
vuoti a perdere senza rimborso.
In fila per l’inceneritore riconosco
le iniziali del tuo nome.
Avrei voluto capovolgere le lettere,
cambiare prospettiva,
fare l’anagramma scaramantico
prima di abbandonare ogni illusione
che tu saresti stato temerario,
eroe contro ogni logica,
assioma inconfutabile
per qualsiasi teorema.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s