Poesie di Rada Koleva – Genova

Poesie di Rada Koleva – Genova
 
 
CON LA SPERANZA
 
Queste onde ribelli
che mi avvolgono avidamente , forse arrivano
da quel Mediterraneo
che oggi rappresenta la fossa liquida e buia
per tutti gli esseri disperati
in fuga dalle guerre …
Queste onde grosse , potenti ,
che mi rendono tanto debole , tutta inerme
di fronte al loro mondo sconfinato ,
toccano profondamente ogni lato dell’anima
anche essa tutta agitata … confusa .
Sto gelleggiando su questa superficie azzurra
come una foglia persa … sfusa , senza memoria
di quell’albero
che la teneva legata alle proprie terre natie …
Mi vedo sulle vie ignote
sulle vie spietate di ogni moltitudine sparsa
per il mondo … in fuga dal male .
Il sole cautamente sale sulle montagne bianche
composte da innumerevoli nuvole mobili
che pian piano evadono i cieli
per mettere in ombra ogni inquietudine apparsa
in questi giorni estivi , ed io
riprendendo la solita corsa , approdo
sulla spiaggia … con la speranza
che li , nel Mediterraneo , i morti sono meno
dei vivi …
 
 
 
AL MARE
 
Abbracciami … avvolgimi
col tuo corpo di sostanze vitali …
Sei immenso …
Sei ricco di amore e sale …
M’immergo dentro di te
come uno granello minuscolo , spezzato
dall’intera anima del mondo …
Amami … portami fino in fondo
del tuo cuore
che palpita con dei ritmi eterni …
Abbracciami …
Ho freddo …
In ogni mia cellula regnano mille inverni ,
in ogni membro
in ogni parte
di questo mio piccolo essere sofferente
scende il buio
di una solitudine assordante
per inghiottire
per inglobare
ogni pensiero fertile ,
ogni istante
di questa mia vita martoriata , dolente …
Unisciti a me … completamente !
Adoro la tua presenza ,
ogni lato della tua personalità inconfondibile
ed altrettanto sfuggente …
Fonte di vita !
Culla dei sogni !
Il grembo gravido di tutte le nostre aspettative
di tutte le nostre speranze !
Sei la via illimitata
per ogni viaggio verso di noi stessi e
verso l’infinito …
Sei tu che hai partorito ogni forma vivente !
Ti porto dentro di me
ed anche qualvolta assente
vedo il tuo volto di blu e di sfumature cangianti,
da quel turchese bello ed accecante ,
trasparente e cristallino ,
dalle quali profondità mi raggiunge sempre
il tuo richiamo … con la voce gaia
di ogni spensierato delfino .
Abbracciami …
Unisciti a me … fino alla fine !
 
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s