Poesie di Kadrije Gurmani

14924098_10208388562087471_291760608_o-1

Poesie di Kadrije Gurmani

 

 

UNA TENDA DI STELLE

 

Occhi azzurri ha la sera,

per mano ci prende

e di rosso colore

andiamo a vestirci.

 

Ci sarà una tenda di stelle

per noi due, sul colle lassù.

 

Nel silenzio e nella pace

l’amore come un fiore

sboccia, ancor prima dell’alba.

 

Il cielo ci dà la certezza

che le misure per noi no esistono,

tanto è grande il bene

che in noi due ha preso vita.

 

 

NOI, SOLI NELLA NOTTE

 

Sul prato la sera si era seduta

aspettava solo noi due là, soli,

né vento, né lampi, spiavano

due innamorati come noi.

 

Nemmeno le stelle lassù

scrivevano versi all’amore,

argentata la valle si prestava

ad essere culla dei sospirati sì.

 

A noi, nulla interessava:

del tramonto sparito,

della luna fuggita chi sa dove?

 

Io, l’aurora non volevo, né l’alba,

nei tuoi occhi, coglievo la luce

e mi sentivo padrone del domani.

 

 

L’ ATTIMO

 

L’attimo si presta

ad uno sguardo veloce,

rallenta il passo

e su di te piove

una luce sconosciuta

 

mi dico è l’amore:

che esce dal sogno,

che davanti si ferma,

che muove le mani

mimando carezze

 

poi tutto vive

in un domani

che già costruiamo,

e farà sì che noi due

vivremo un’alba tutta nostra.

 

 

 

RISVEGLIO

 

Dalle cime il sol calava i suoi fuochi

ad accender le colline in una frenesia di dipinti

ma su un davanzale del paese

io vidi una donna soave e bella

che superava d’amorosa luce

ogni fior della natura appena aperto.

Eri proprio tu, sole e cielo,

con i tuoi occhi in una colorata serenità

ad infiammare di profumi i miei desideri.

Ah come avrei voluto esser aria che ti circonda

per viverti ad ogni inebriante risveglio

sino a scoprire ogni tuo mistero

e catturare ogni messaggio del tuo corpo

sfiorando le tue palpebre appena ombrettate!

Or sono in attesa,

tutto palpita sotto il tuo sguardo

geme la mia anima al passaggio del sole

e un tuo bacio sarebbe una liberazione

di respiri di eccitazione,

l’attesa di te sarà il divenire della mia vita.

 

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s