Poesie di Pasquina Filomena

 

pasquina Filomena

Poesie di Pasquina Filomena

 

 

FRUTTO PROIBITO

 

Mi nutrivo di fantasia
per saziarmi di te.
Di te, che nemmeno esistevi.
Avida tra alberi di cielo
e foglie di stelle,
il mio pensiero
era sublime, dolce e inconfondibile
come un frutto proibito.

 

 

AD ASPETTARE ME

 

Tu non lo sai

ma quando mi manchi così tanto,

osservo il mare e il suo odore mi esalta.

Altrimenti ammiro il cielo

e il suo silenzio mi penetra.

Oppure scavo nel mio cuore

perché è lì che ti ritrovo ormai da un po’.

Ad un angolo ad aspettare me.

 

 

IL NOSTRO TRAMONTO

 

Ignara mi perdevo nella tua musica
e già il mio cuore vibrava.
Meravigliata un’ondata di passione e follia
mi ha travolta.
Ferma nel rumore del vento
non ho riconosciuto più i tuoi occhi,
troppo distanti da me.
Solo una scia di profumo
nella luce fioca del tramonto.
Quel tramonto…
che resterà nostro per sempre.

 

 

COMPLETAVAMO IL MONDO

 

Mi piaceva quel noi
in mezzo al nulla.
Fatto di parole senza suono,
che ogni tanto saltavano
come guizzi d’acqua
in un deserto di sola aria.
Distese di cielo,
miriadi di forme,
e io e te
che completavamo il mondo.

 

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s