NESSUNO È STRANIERO SU QUESTA TERRA / Poesie di Regina Resta

Poesie di Regina Resta
 
 
NESSUNO È STRANIERO SU QUESTA TERRA
 
Non sono figli di un Dio minore
nelle vene scorre la nostalgia
nei battiti le radici di appartenenza
ad un Paese lontano che non è più Patria.
Il ritorno è una via sbarrata
ai sogni e desideri di esuli forzati,
abbracciati sotto lo stesso cielo
nella vana speranza di accoglienza.
Il mondo è di tutti, senza confini,
quelli delle ideologie
tolgono ogni respiro e dignità.
Sulle acque del mare han lasciato fratelli, figli,
tra grida e pianti superato i marosi dell’orgoglio
per approdare sugli scogli dell’indifferenza
di quella Terra che accoglie a braccia aperte,
ma poi urla il suo orrore, il suo dolore,
trafitta dall’irrazionalità dei suoi figli.
“Nessuno è straniero su questa Terra!”
Grida
nel silenzio assordante del mondo.
 
@Regina Resta 2017
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s