Poesie di Arianna Boselli

 
Poesie di Arianna Boselli
 
 
Il Natale ma dov’è?
 
-Come non ti accorgi?
 
È nelle vie illuminate,
sugli abeti addobbati,
nelle case agghindate
con ghirlande,
candele profumate.
 
Davvero è arrivato?
 
Eppur io non lo sento
il Natale.
Ho piombo sulle spalle,
freddo pungente nel petto.
 
Resto qui
sola,
davanti al focolare,
con la fiamma a far
compagnia al cuore.
 
Poi aspetto,
prego,
penso.
 
Non fuggo nelle vie illuminate,
non serve.
Servi tu.
Forse ti troverò qui,
nella semplicità di questi attimi.
 
Forse anch’io così,
sentirò il Natale…
quello vero,
per lenire ogni male.
 
 
 
***
 
Così fragile è la vita…
così lieve
come il volo di una piuma.
 
Sospinta da brezze divine
si posa sui cuori di chi chiede conforto.
Greve è l’aria
leggera è la piuma:
volteggia
in una danza soave
cullata
dal ricordo di un angelo
asceso al cielo.
 
La vita è un soffio.
 
 
 
AMORE OSCURO
 
Rimira nello specchio
pover donna,
il suo volto tumefatto.
La stessa mano
che l’ha accarezzata
ora l’ha picchiata.
I lividi il suo trucco,
le labbra gonfie,
col sangue marcio,
la veste strappata,
la chioma scarmigliata
e l’anima ferita.
Il demone schifoso
ora è un uomo senza onore,
che il corpo ha massacrato
della donna che un dì ha amato.
 
                                      Non ti arrendere
                                      all’AMORE OSCURO.
                                      Alza la testa DONNA!
                                      Scegli l’amore PURO.
 
Ari B.©
 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s