Amae / Yuleisy Cruz Lezcano

Yuleisy Cruz Lezcano

 

Amae

Il mio pensiero oggi va all’amore, per le seguenti ragioni: Sull’amore si scommette perché la prospettiva di momenti felici è così attraente, che solo immaginarli, ci sottrae continuamente dalla morte. Sull’amore si scommette perché se non si è corrisposti o non va a buon fine, si può perdere la possibilità di viverlo, ma se si riesce a vivere l’amore, si guadagna davvero tanto e si vive davvero appieno. L’amore, di per sé, non si affligge della sua sorte, vive anche dopo la morte perché in ogni ricordo è popolato di immagini. L’amore è la poesia dei sensi, è una magia che porta con sé alla necessità di volere perfino abbracciare il vento, per dare a ogni suo movimento una visione più leggera e più tenera. Con l’amore si scoprono nuovi dettagli nei vecchi oggetti, perché con l’amore si guarda con nuovi occhi, quindi per comprendere tale visione bisogna esprimersi nella sua stessa lingua. L’Amare cresce con l’amarsi. Con la reciprocità, cresce l’intensità dell’amore. Se due esseri si ritrovano con la stessa magnitudine e la stessa frequenza, divengono complici nel creare e nel godere delle cose che creano. L’amore se riconosciuto, porta a raggiungere una compenetrazione che fa sì che due persone possano iniziare un volo unico, insieme. Amarsi è esplorarsi per arrivare sempre più lontano l’uno nell’anima dell’altro. Amarsi è incontrarsi in una dimensione celeste fisico-spirituale, che fa sentire due persone illimitate. Le anime, in senso lato, hanno una natura insondabile e, in ogni ritrovamento, incontrano nuovi enigmi da decifrare. Solo quegli incontri che crescono nella necessità di donarsi ed esplorarsi reciprocamente, potranno divenire incontri cosmici. L’amore però bisogna ricoscerlo, ci manda dei segnali. Un giorno ci si sveglia insieme, e “per caso” si scopre di avere la stessa sveglia, e ci si mette a ridere. Se siete due persone davvero innamorate, gli altri quando vi vedono insieme dicono, senza conoscervi “quanto siete belli insieme” ; ncontrate, spesso, delle piume, dopo avere conosciuto una persona speciale. La vita mette assieme le condizioni per vivere momenti sublimi, in posti unici. Questi e altri segni, sono continuamente inviati, ma frequentemente, le persone non riescono a riconoscerli, perché è più semplice ammettere che la magia non esiste. È più semplice farsi domande, invece di cogliere le cose belle, con un sorriso e viverle.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s