Poesie di Pasquina Filomena

Poesie di Pasquina Filomena
 
 
UN PETALO DI ROSA
 
Mi hai strappato un bacio
così velocemente,
da farmi perdere il respiro.
Un bacio,
poi altri ancora…
tutti prigionieri del tempo.
Avevano il sapore della distanza,
la freschezza del mare,
e l’incantevole dolcezza
di un petalo di rosa.
 
 
 
RITORNANO…
 
E poi le ferite ritornano.
Quelle assopite su un manto di cielo.
Quelle che urlano negli abissi del mare.
E quelle che parlano nel vento.
Ritornano!
Ritornano…
dalle tenebre della vita.
in una sola volta.
 
 
 
MANI CRUDELI
 
Non lasciarmi più respirare fango.
Il mio cielo è ormai sempre grigio.
Vieni a prendermi…
Non ho più la forza di restare.
Mi manca la luce,
quella che ogni giorno
spero di incontrare.
Salvami da queste mani crudeli.
Non ho più nulla.
Solo il mio cuore puro.
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s