Poesie di Yuleisy Cruz Lezcano

 
Poesie di Yuleisy Cruz Lezcano
 
 
Vivendo
 
Fermo il pugno
nell’onda dell’Ebro,
vanno i miei occhi
pieni d’oro.
Adagiate sul tesoro,
le convulse albe
sul ponte stanno,
la fortuna del mare,
parte dai giovani pesci,
respirando,
non sanno restare,
se ne vanno,
nemmeno io resto.
Nè a morire, nè a vivere
si fa presto.
E io rido del rosso morire,
vivendo,
rito di occhiali,
i sogni che non comprendo,
mi fanno ridere,
rido per non soffrire
e già morendo
inizio a vivere.
Sto vivendo!
 
 
 
Finestrini
 
Se ridono i finestrini
fra questi monti
la ragazza sogna
quei mattini
di sogni che lasciano impronte,
uccelli che cantano
nei nidi accoppiati
con i becchi innamorati.
L’amore avvicina l’orizzonte.
Non voglio che nessuno racconti
che vado all’amore
tra ramo e ramo,
che sul verde margine
di un desiderio lontano
spiano monti
per ascoltare l’eco
della mia voce che ti chiama.
 
 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s