Poesie di Romualdo Guida

13903219_657645357727900_5850679106528417248_n

Poesie di Romualdo Guida

 

Io amo

Amo il sole che m’illumina e
il vento che mi porta lontano,
la pioggia che lava il dolore e
il passerotto che mi dà libertà.
Amo il mare che mi rigenera e
la terra su cui ho radici,
la luna che mi fa sognare e
le stelle per poter amare.
Amo i sapori dell’ingenuità e
i profumi della verità,
l’imo della giustizia e
la riverenza del rispetto.

Amo la vita che è amore e
l’amore che è vita.

Romualdo Guida
Diritti Riservati (Legge 22 aprile 1941, n. 633)

 

La genesi

Gioventù fioriva
in bucolico vivere,
emozioni mai vissute
nei primi passi nell’amore.
Le viuzze retrostanti e
i colli verdeggianti
erano palcoscenici rupestri
per un mondo da scoprir.
E prendeva colore
il grigiore dell’inverno,
si schiariva in luce vera
nella speme del domani.
Son passati gli anni
in sacrifici, delusioni, successi e
tanti affanni
ma, la genesi in possesso
non si può dimenticar.

Romualdo Guida
Diritti Riservati (Legge 22 aprile 1941, n. 633)

 

Parlerò di te

Parlerò di te col vento
che darà voce al momento,
ti porterò oltre le nuvole
e rivelerò le nostre favole.
Sfioreremo la luna
anche senza fortuna,
continueremo a volare
in un etereo baciare.
Arriveremo sempre più su,
dove il cielo è meno blu
la luce è un gran bagliore
perché si è più vicini al sole.

Romualdo Guida
Diritti Riservati (Legge 22 aprile 1941, n. 633)

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s