Per una scala obliqua / Poesie di Cladia Piccinno

Poesie di Cladia Piccinno
 
 
Per una scala obliqua
 
Per una scala obliqua
ho attraversato il mondo
sfiorando l’erba in terra
puntando a un desiderio.
Nuvole spumeggianti
confondono il sentire
e a piedi nudi inciampo
nei limiti dell’ uomo.
Ma saldo é il mio sospetto
e il dubbio mi sostiene
che nulla é sempre vero
di quanto ci perviene.
Raddrizzerò la scala
e sola capirò
come aspirare i venti
senza ruotare l’asta.
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s