Lascia che io sia la tua Patria – Tarana Turan Rahimli / Traduzione a cura di Claudia Piccinno

Poesie di Tarana Turan Rahimli

 

Lascia che io sia la tua Patria

Non sperare nulla da me
Non ho niente da dividere ugualmente con te
La patria non si preoccupava per te
Lascia che io sia la tua patria.

Andiamo, lasciami chiudere i tuoi occhi
Non guardare verso la nostalgia.
Andiamo, non andiamo da nessuna parte
a trovare una via d’uscita nell’estraneità.

Non fui fortunato in questo mondo fragile,
Lasciami tentare di renderti un po’ fortunato.
All’interno di te tienimi uno spazio per me,
Lasciami morire in patria quando io l’attraverserò.

 

Traduzione a cura di Claudia Piccinno

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s