Poesie di Pasquina Filomena

Poesie di Pasquina Filomena
 
 
PRENDETE ANCORA LE MIE MANI
 
Prendete ancora le mie mani
come quando ero bambina.
Sto brancolando nel buio,
sto urlando silenzi,
e sto sfidando tempeste.
Però mi sto vestendo anche
dei miei sorrisi migliori.
Gli unici,
che mi difendono dal vento.
Prendete ancora le mie mani,
e fatelo ora,
ora…
che ho più bisogno di voi.
 
 
 
SALUTAVI LA VITA
 
E intanto salutavi la vita.
Con un palmo di mano
rivolto al domani.
I tuoi occhi sorridenti
nascondevano il buio.
E il sole li vestiva di colori.
Hai fermato il tuo cuore
con un flebile respiro.
Lo hai regalato agli Angeli.
Lo hai donato a Dio.
 
 
 
LA LUNA DEGLI DÈI
 
Mi porto via con me,
tatuato sul mio petto,
l’emozione delle tue lacrime.
Nude e vere,
incise nella luna.
La luna degli Dèi.
Si…
quella nascosta nel silenzio della sera,
dove tutto è magia,
dove tutto è follia,
dove tutto…
è un attimo di noi.
 
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s