Mutamenti / Poesie di Anna Di Principe

Poesie di Anna Di Principe

 

Mutamenti

Il mondo veloce scivola
verso un irruento mutamento.

Non vi son più stagioni
per l’indifferenza dell’uomo
chiuso sempre troppo
in cunicoli senza luci.

Non vi son più valori
…solo un dio amato
non quello del Creato.

Viver si può
solo se dio denaro
in tasca vien dato.

Non ci son più emozioni,
la bellezza del Creato
vanità del piacere ha celato.

Non vi son più sentimenti,
l’amore è vanificato
solo l’immagine esteriore
è valore accettato…
l’IO svilito, annullato.

La violenza fa stragi
mentre spiano gli occhi
attorno a fuochi ribelli.

La giovinezza è arresa
in un mondo fallace
dove non trova saldezza.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s