Poesie di Rosella Lubrano

 

 

rosella

Poesie di Rosella Lubrano

 

 

 SCOLPIRE…

 

Scolpire il mare

nella sua essenza,

la sua musica

sulle scogliere

crestate di neve,

nei gomitoli

di alghe primordiali,

scolpire le schegge

delle sue ire

su barconi

pulsanti di speranza,

scolpire cornucopie

di azzurro

negli animi inariditi,

sulle fronti corrucciate

di chi non crede più

di chi non ama

di chi non sente

il palpito della vita

dal cuore della terra

sui voli di aironi plananti

nella tempesta perfetta.

Scolpire due anime smarrite,

le nostre,

due anime perdute

che ora si sono ritrovate

fino all’ eternità,

due anime cadute

in questa favola

che è la vita,

la nostra.

 

 

 

IL LAGO DELLE NINFEE

 

Fiorami d’ azzurro

si specchiano nell’ acqua,

in evanescenti rivoli

d’ innocente smeraldo,

tra ghirigori di giunchi

e canne al vento.

Polvere di stelle

incipria i sassi

tremuli e fuggitivi

in mezzo a sussurri

di ruscelli chiacchierini,

mentre il vento ribelle

spettina i miei pensieri

nella profondità della notte.

Aneliti di amori perduti

nei meandri della mente,

vagheggiati desideri

che cantano,

come gocce di rugiada,

sulla foglia assetata.

Riflessi sull’ acqua

di eterei sogni

tra fruscianti steli

di velluto ,

riflessi nel cuore,

nel mio cuore

nell’ attesa

di un attimo d’ infinito.

 

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s